Costituzione256x60OK

Parlamento italiano okAnche sull' italicum è iniziato un nuovo balletto "l'italicum è la miglior legge elettorale possibile" "L'italicum non si cambia" adesso invece il governo dice che è disposto a cambiarlo, ma come?

Oggi siamo arrivati all'assurdo di presentare una mozione in parlamento che promette di cambiarlo, quindi siamo arrivati a voler legiferare le promesse.

L'italicum è stato voluto dal governo e dalla maggioranza al tempo in cui, memori di oltre il 40% di voti alle elezioni europee, erano convinti di stravincere e di conseguenza governare il paese senza alcuna opposizione.


Il governo ha fatto i conti senza l'oste e alla luce delle ultime elezioni e gli ultimi sondaggi, il Movimento 5 Stelle risulta testa a testa con il Partito democratico, di conseguenza secondo l'italicum, andrebbero al ballottaggio e il PD potrebbe avere delle brutte sorprese.


Sembra che il governo sia solo disponibile a cambiare il premio alla lista con quello di coalizione, questo per dare la possibilità di essere eletti anche ai partitini che appoggiano il governo i quali da soli non entrerebbero in Parlamento.


Il perché dell'apertura a modifiche dell'italicum è da trovare nell'annuncio di votare no al referendum costituzionale da parte della minoranza PD e delle opposizioni, facendo promesse, Renzi, pensa di convincerne una parte a votare sì.


Questa è l'ennesima dimostrazione che questa classe politica vuol fare la legge elettorale secondo le convenienze del momento e non per dare una legge che consenta, sì stabilità, ma anche la possibilità concreta di far scegliere i propri parlamentari e il proprio governo ai cittadini.

Per commentare devi registrarti
Registrandoti potrai inviare articoli e partecipare alla gestione del sito